Riccione in Treno

riccione in treno

Vieni a Riccione in Treno e l'hotel ti rimborsa il viaggio. Con la tredicesima edizione di Riccione in treno, torna la vacanza con gli spostamenti comodi ed economici.
Il viaggio in treno viene rimborsato e vige l'esenzione della tassa di soggiorno. Viaggio gratuito a chi sceglie il treno per concedersi una vacanza di almeno una settimana a Riccione.
Se il soggiorno sale a due settimane, il rimborso viene esteso anche al biglietto di ritorno. I principali obiettivi della proposta sponsorizzata da Trenitalia sono quelli di tutelare l'ambiente e incentivare il turismo, il tutto assieme alla collaborazione con il Comune di Riccione e l'Associazione Albergatori di Riccione.
L'iniziativa è rivolta a tutti coloro che scelgono il treno come mezzo di trasporto e soggiornare negli alberghi convenzionati. Altro aspetto importante e da non sottovalutare, che per incentivare i turisti al viaggio in treno, il Comune di Riccione non applicherà la tassa di soggiorno.
A rendere l'iniziativa ancora più appetitosa e vantaggiosa saranno gli sconti nei maggiori parchi divertimento della Romagna: Oltremare, Aquafan, Acquario di Cattolica, Italia in Miniatura, Fiabilandia, Perle d'Acqua e Terme di Riccione.

Regolamento Riccione in Treno

Tutte le informazioni che riguardano l'iniziativa, il regolamento e l'elenco degli Hotel Riccione convenzionati sono disponibili al sito www.riccioneintreno.it
L'iniziativa è attiva dal 1 Marzo al 31 Dicembre 2018. A partire dal 22 aprile tornano i collegamenti diretti tra Riccione con Milano, Torino e Venezia con i Frecciabianca, fino al 16 settembre.
Il servizio verrà potenziato dal 10 giugno e si aggiungeranno collegamenti da e per Roma fino a metà settembre.

L'iniziativa Riccione in Treno è a cura di Trenitalia, Federalberghi Riccione - Associazione Albergatori Riccione, Comune di Riccione, Apt Servizi Regione Emilia Romagna, Promhotels Riccione, Trasporto Passeggeri Emilia-Romagna.